Le piante accanto alle strade assorbono l'inquinamento e diventano dannosi?

L' économie de la connaissance par Idriss ABERKANE (Giugno 2019).

Anonim

Con l'aumento della consapevolezza sull'ambiente e sulla salute pubblica, l'idea di coltivare frutta e verdura è stata guadagnando una significativa trazione. Sempre più persone si occupano di giardinaggio e piantano il proprio cibo nel loro cortile. E questa è una buona cosa, perché non è solo vantaggiosa per la propria salute, ma anche vantaggiosa per la sicurezza alimentare e l'ambiente.

Se hai una notevole quantità di spazio sulla tua proprietà, coltivare le tue verdure non è una cattiva idea. (Credito fotografico: Pixabay)

Le persone hanno molte ragioni diverse dietro "piantare le proprie". Alcune persone lo fanno per aiutare l'ambiente, alcune persone pensano che ottenere verdure dal supermercato sia troppo costoso, e alcune come il giardinaggio. Ci sono anche alcune persone che pensano che le verdure che coltivano nei loro orti siano "più sicure" di quelle che comprano nei negozi di alimentari.

Ora, la parola "sicuro" può avere diverse interpretazioni. Se vuoi assicurarti che le verdure che stai mangiando non siano "alterate esternamente" in alcun modo, allora sicuramente, piantare il tuo giardino è il modo migliore per andare.

Tuttavia, è necessario capire una cosa o due sull'avvio del proprio giardino, in quanto gli alimenti coltivati ​​nelle aree urbane non sono necessariamente così sani come si potrebbe pensare.

È sicuro coltivare verdure lungo una strada trafficata?

Le piante vicino alle strade trafficate assorbono l'inquinamento?

La fotosintesi richiede anidride carbonica. (Credito fotografico: At09kg / Wikimedia Commons)

Quindi, l'anidride carbonica emessa dai veicoli sulla strada non minaccia le piante nel tuo giardino e, in quanto tale, le tue verdure non corrono il rischio di diventare contaminate o morire.

Ossidi di azoto

particolato

Gli idrocarburi aromatici policiclici (IPA) costituiscono una piccola percentuale di questo particolato. Queste sostanze chimiche sono noti per causare determinati tipi di cancro. Tuttavia, essi non influenzano direttamente le piante. Invece, si mescolano con la polvere e atterrano sulla vegetazione vicina, il che significa che le piante e le verdure ottengono meno luce del normale. Questa è certamente una brutta cosa.

Piombo e altri metalli

I veicoli rilasciano molti contaminanti nell'ambiente, alcuni dei quali sono dannosi per la crescita sana delle piante. (Credito fotografico: Pixabay)

Potresti essere sorpreso di apprendere che le verdure sono una delle principali fonti di esposizione umana ai metalli pesanti. Questo è il motivo per cui non è una buona idea coltivare le proprie verdure in terra contaminata.

Come regola generale, più si è vicini a strade e strade trafficate, maggiore è il rischio che le vostre piante vengano contaminate. Con questo in mente, è meglio fare un'intensa ricerca del suolo e dell'area circostante prima di iniziare un orto a casa e mangiare qualunque cosa produca!