Come si verifica la replicazione del DNA? Quali sono gli enzimi coinvolti?

Citologia 27 - Replicazione del DNA (Giugno 2019).

Anonim

L'iniziazione, l' allungamento e la fine sono tre fasi principali nella replicazione del DNA. Vediamo ora più in dettaglio di ciascuno di essi:

Step 1: Iniziazione

Step 2: Allungamento

Il DNA è fatto di due filamenti. Questi fili hanno nucleotidi allineati uno dopo l'altro e quei nucleotidi sono legati ai nucleotidi sull'altro filo per creare una struttura a forma di scala! Ora il legame tra nucleotidi è molto specifico e il legame è tramite legami idrogeno. A si legherà a T e C si legherà a G. Questi nucleotidi si legano l'un l'altro e sono chiamati come coppie di basi . Quindi ce l'abbiamo. Una scala apparentemente infinita fatta di nucleotidi che si accoppiano l'uno con l'altro. Ma c'è un altro cambiamento, prendi quella scala e girala! È così, il nostro DNA sembra una semplice doppia elica con una specifica associazione nucleotidica. Facile, giusto?

DNA Double Helix (Photo Credit: Forluvoft / Wikimedia Commons)

direzionalità

La struttura chimica di un frammento di coppia a quattro basi di una doppia elica di DNA. (Credito fotografico: Thomas Shafee / Wikimedia Commons)

Processo di replica

fine

Replicazione del DNA. (Credito fotografico: LadyofHats Mariana Ruiz / Wikimedia Commons)

Il processo di replica è finalmente completato una volta che tutti i primer sono stati rimossi e Ligase ha riempito tutti gli spazi rimanenti. Questo processo ci fornisce due set identici di geni, che verranno poi passati a due celle figlie. Ogni cellula completa l'intero processo in una sola ora! Il motivo per cui impiega così poco tempo è rappresentato da più origini. La cellula avvia il processo da un numero di punti e quindi i pezzi sono uniti per creare l'intero genoma! `