Se sei allergico ai gatti, sei allergico anche ai leoni e alle tigri?

IL GATTO PUZZOLONE - Canzoni per bambini (Giugno 2019).

Anonim

Nonostante la loro natura insensibile e narcisistica, le persone trovano ancora i gatti irresistibili. Ok, beh, non tutti li trovano irresistibili. Alcuni lettori potrebbero non essere d'accordo perché non sopportano la loro arroganza e potrebbero preferire una creatura più affabile, come un cane, o forse alcuni lettori sono allergici a loro. Lettore, sono d'accordo, è crudele e altamente ingiusto che tu non possa gratificare l'irrefrenabile impulso di accarezzare un gatto adorabile senza sprofondare nell'assenza di fiato e nello starnutire senza fine.

Tuttavia, che succede se uno di questi lettori allarmati decide di accarezzare un tipo di gatto diverso, leggermente più grande, come un

.

Leone? Se il gatto del tuo vicino è solo un leone addomesticato, il leone, poiché condivide la maggior parte del loro DNA, scatena anche le tue allergie? La risposta, purtroppo, è un sonoro sì.

Cosa scatena un'allergia?

Idealmente, il nostro sistema immunitario dovrebbe reagire esclusivamente alle sostanze che causano malattie, ma alcune persone sono dotate di sistemi immunitari che sono ipersensibili e tendono a reagire in modo esagerato alle proteine ​​che un normale sistema immunitario potrebbe trovare completamente innocuo. Contrariamente alla credenza popolare, le allergie per gli animali domestici non sono provocate dalla pelliccia, ma dai peli: le cellule morte della pelle che si trovano di solito si bloccano nella loro pelliccia o indugiano nell'urina o nella saliva.

Feld I

(Credito fotografico: Pixabay)

In uno studio pubblicato nel 1990 sul Journal of Allergy and Clinical Immunology, i ricercatori hanno testato il pelo di otto specie feline: ocelot, puma, servi, tigri siberiane, leoni, giaguari, leopardi delle nevi e caracals o lince del deserto. Hanno quindi esposto il pelo di questi gatti selvatici a 11 persone che sono allergiche ai gatti addomesticati.

I risultati dello studio sono stati piuttosto interessanti. Sì, le persone che erano allergiche ai gatti addomesticati tendevano anche ad essere allergiche ai gatti selvatici. La propensione era evidente dall'aumento dei loro livelli di istamina - il composto chimico responsabile dei sintomi di un'allergia, come starnuti e tosse.

(Credito fotografico: Pixabay)

Anche se, la risposta allergica non è stata molto forte e, a causa della povertà dei dati, lo studio non è esattamente conclusivo. Tuttavia, ci sono casi che confermano il risultato. A Varsavia, in Polonia, un bambino di 8 anni doveva essere portato di corsa da un circo all'ospedale più vicino dopo aver subito un violento attacco di respiro sibilante e prurito. Il ragazzo, scoprirono i dottori, era allergico ai gatti. Secondo i suoi genitori, i sintomi sono emersi pochi minuti dopo che gli animali sono comparsi sul palco, e sono stati esacerbati quando è iniziata la domotonia.