C'è un vantaggio evolutivo nei confronti del bacio?

Giulio Cesare Giacobbe: la psicoterapia evolutiva - Interviste#12 (Luglio 2019).

Anonim

Pensa all'ultima volta che hai visto qualcuno che hai trovato selvaggiamente attraente dall'altra parte della stanza. Osservi il loro viso, la forma del loro corpo o il modo in cui si muovono sulla pista da ballo. C'è qualcosa in loro che ti attira dentro, e se sei abbastanza fortunato da fare la loro conoscenza, e li corteggii abbastanza lontano in un abbraccio intimo, il primo segno definito di attrazione reciproca è quasi certamente un bacio.

Sì, bloccare le labbra è qualcosa a cui tutti siamo abituati, dalle appassionate conclusioni cinematografiche all'energia romantica che proviamo con il nostro partner scelto, ma da dove proviene questa strana abitudine? Le nostre bocche sono usate per molte altre funzioni essenziali (bere, mangiare, parlare, espellere i gas ecc.), Ma funzionano anche come i nostri strumenti di romanticismo.

Qualche altra specie si cimenta in questa strana tradizione di corteggiamento? O è solo una strana stranezza umana? O c'è una spiegazione evolutiva più significativa dell'amore dell'umanità per bloccare le labbra?

Una possibile fonte di Smooch

Anche se comunemente associamo il bacio con la cultura pop e gli abbracci romantici in quei momenti perfetti, baciare (premendo le nostre bocche contro la bocca di un altro umano, spesso mentre si scambia saliva o si entra in contatto con le nostre lingue) è lontano da un avanzamento moderno.

Sebbene la maggior parte dei concetti alla base della storia del bacio sia puramente teorica, alcuni concetti hanno molto senso. Per esempio, migliaia di anni fa, le madri umane hanno potuto passare il cibo in bocca ai loro neonati dalla loro stessa bocca (simile agli uccelli, che di solito trasferiscono il cibo alla loro prole sdentata tramite il rigurgito). Ricorda, allora non c'erano bottiglie, né comodi barattoli di cibo per bambini Gerber. Questa azione può essere continuata dalle madri che premevano la bocca contro i bambini per confortarli, creando così un comportamento appreso in quei bambini.

Quando sono cresciuti, l'idea di baciare rappresentava il comfort, la sicurezza e la connessione familiare, che avrebbe potuto facilmente trasformarsi in un comportamento culturale che è rimasto fino ad oggi.

L'evoluzione entra in gioco?

La maggior parte dei nostri comportamenti istintuali, che ci piacciano o no, può essere ricondotta alle origini evolutive. Non sorprende che gli scienziati che studiano la storia evolutiva dei baci (più formalmente noti come filologi), abbiano tentato di fornire una risposta a ciò che i baci fanno per la nostra sopravvivenza.

A quanto pare, baciare è uno dei modi migliori in cui gli esseri umani devono annusarsi l'un l'altro. Premendo il tuo viso così vicino a un potenziale compagno, sei in una posizione privilegiata per fiutare i loro feromoni, che sono le sostanze chimiche secrete nel nostro sudore e fluidi corporei che influenzano il comportamento dell'accoppiamento nella maggior parte degli animali. Il bacio permetteva a uomini e donne di determinare se il loro potenziale compagno sarebbe stato un buon accoppiamento riproduttivo.

In effetti, studi moderni hanno dimostrato che le donne preferiscono i feromoni di uomini con immunità genetiche diverse da loro; questa combinazione di immunità si tradurrebbe in una progenie più forte, rendendo l'oggetto del loro bacio un compagno molto migliore. Come abbiamo visto innumerevoli volte, sia negli esseri umani che in altre specie, l'innata spinta evolutiva per sopravvivere e produrre la prole "più adatta" è un forte fattore alla base della riproduzione. Grazie, Darwin!

Un altro studio moderno ha sostenuto che il bacio ha permesso alle donne di giudicare la fertilità del loro potenziale compagno, ed è per questo che le femmine tendono ad essere maggiormente investite nella qualità del baciare rispetto agli uomini. Nel corso del tempo e di lunghi baci, gli uomini possono effettivamente trasferire il loro testosterone alle donne attraverso la saliva, e quella misura inconscia del testosterone in un bacio può mostrare a una donna che un uomo è più capace di riprodursi.

In altre parole, se stai cercando l'amore, assicurati che la tua bocca non sia asciutta!

Gli umani sono l'unica specie che bacia?

Cercare di immaginare la maggior parte degli animali è un po 'sciocco (i fenicotteri sono bloccati in una serratura passionale

.

. Io non la penso così), ma potresti essere sorpreso di sapere che non siamo le uniche specie che eseguono questa abitudine di scambio di saliva. Ci sono innumerevoli specie che mettono insieme le loro facce per mostrare affetto o cordialità, ma questo è principalmente attraverso il naso stropicciato o il nuvolling.

Tuttavia, scoiattoli, pulcinelle di mare, lumache, mucche, elefanti e molte altre specie tendono a sporgersi con i loro partner o altre strette connessioni all'interno del loro clan o della loro famiglia. Gli scimpanzé e le scimmie bonobo (i nostri parenti superstiti più prossimi nel regno animale), così come molte altre specie di primati, si impegnano anche a baciarsi con i loro partner. Dato il nostro stretto legame evolutivo con queste due specie, non sorprende che gli umani facciano la stessa cosa.

Infatti, attraverso l'analisi comportamentale e lo studio intenso, è stato dimostrato che questi primati si impegnano a baciarsi per molte delle stesse ragioni degli umani, tra cui mostrare affetto, recuperare dopo un conflitto e rafforzare i legami sociali. È difficile credere che abbiamo sviluppato indipendentemente lo stesso modello comportamentale (piuttosto strano) dei nostri parenti più stretti, giusto?

Parlando comportamentalmente, a parte le interazioni con feromoni, i baci ci permettono anche di misurare il gusto, l'odore e persino la postura dei nostri potenziali compagni, così come il loro desiderio e creatività nell'esprimere affetto. Questo profilo di passione può essere una determinazione incosciente se hai trovato una buona corrispondenza, non solo evolutivamente, ma solo per un buon tempo!

A chi piace baciare di più? Uomini o donne?

Sebbene ogni relazione sia probabilmente diversa, la ricerca comportamentale moderna ha dimostrato che le donne attribuiscono maggiore importanza al baciare con il loro partner rispetto agli uomini e spesso la usano come mezzo per misurare lo stato o la forza di una connessione. D'altra parte, gli uomini vedono spesso il bacio come una "porta" per altre interazioni o rapporti sessuali.

Tuttavia, questa teoria non regge sotto l'analisi fisica di base di un bacio. La lingua e la bocca sono piene di terminazioni nervose, quindi il bacio è ugualmente "stimolante" per entrambi i sessi e spesso può intensificare i sentimenti del desiderio sperimentato quando ti "innamori"

.

o almeno "nella lussuria".

Anche se non abbiamo una risposta esatta al perché gli esseri umani si baciano, o quale significato evolutivo detiene per noi, sappiamo che è molto divertente, e probabilmente non ci fermeremo presto. In altre parole

.

incasinare!

Riferimenti: