Perché ricordare i nomi non ha senso?

Tiromancino - Immagini che lasciano il segno (Videoclip) (Giugno 2019).

Anonim

Nel film di fantascienza distopico The Zero Theorem, Lucas Hedges interpreta un programmatore precoce che fa la cosa più programmabile che si possa immaginare: si rifiuta di ricordare i nomi delle persone e chiama semplicemente tutti "Bob"

.

e così dovresti Ecco il caso per non ricordare i nomi.

Lucas Hedges in The Zero Theorem . (Photo Credit: The Zero Theorem / MediaPro Studios)

Il sistema visivo

Prendiamo ad esempio il Teorema di Pitagora: ciò che sembra essere più informativo, vivido e quindi più facile da comprendere: il fatto che il quadrato del lato più lungo di un triangolo rettangolo è uguale alla somma dei quadrati degli altri due lati o questo trattamento di una gif descrittiva?

Una virtù della nostra natura visiva è la nostra incredibile capacità di riconoscere i volti. Siamo così incredibilmente abili nel riconoscere i volti che deliberatamente dimenticare uno sembra indescrivibilmente difficile dopo che è stato inciso nella nostra memoria. Questa abilità ha permesso ai nostri antenati di distinguere tra parenti e stranieri, nativi e intrusi. Gli uccelli incapaci di riconoscere i volti non riescono a distinguere tra uccelli egoisti e altruisti o, almeno, reciproci, e spesso ripetono l'errore di aiutare i primi senza ottenere nulla in cambio.

(Credito fotografico: oggi)

Cosa c'è in un nome?

Voci dal dizionario del diavolo di Ambrose Bierce.

Inizialmente, dobbiamo imparare a memoria i nomi proprio come facciamo noi, impariamo l'alfabeto; più ce ne sono, più difficile è il prossimo da ricordare. Questo ricordo rimarrà effimero a meno che non lo rinforzi accedendolo ripetutamente o avvolgendolo in un'emozione. I ricordi pieni di emozioni sono molto più accessibili di fatti impassibili e insipidi. Questo è il motivo per cui ricordare il nome di una pianta è più difficile che ricordare il nome di una bella donna di cui ti sei innamorato a prima vista. Tuttavia, ti ricorderesti il ​​nome della pianta se, mentre fai trekking, lo mangi e quasi muori. L'orrore non ti permetterebbe mai di dimenticare come appariva né come si chiamava.

Tuttavia, il concetto di denominazione non è quindi assurdo? Perché dobbiamo imparare a memoria tanti nomi? Sembra che anche se i nomi migliorano drasticamente l'efficienza mentale e salvano la nostra preziosa memoria, un considerevole volume di questa stessa memoria è occupato da un elenco di nomi. D'accordo, il calo di efficienza è marginale; il paradosso della denominazione ha funzionato a nostro favore e non è abbastanza esigente da compromettere seriamente il nostro funzionamento mentale.

Tuttavia, perché non dovremmo cercare la massima efficienza? Perché dobbiamo tollerare anche questo declino marginale? Possiamo ulteriormente aumentare la nostra efficienza mentale scegliendo di non ricordare più di un nome e usando questo nome unico per riferirsi a ogni persona che incontriamo. La capacità di riconoscere o identificare, grazie al nostro sistema visivo, non ne risentirebbe.

Crediti: Twin Design / Shutterstock.

Conta il numero sorprendente di nomi che ricordi, sia nei tuoi contatti, nella tua lista amici, quelli che segui e quelli che ti seguono, e immagina cosa potresti fare con la memoria vuota, anche se scarna, che essi occupano. Quindi, la prossima volta che ti trovi in ​​apprensione, incapace di ricordare il nome del tuo collega, non esitare a chiamarla "Bob" .